Telemetro laser per dispositivi portatili di puntamento

LDO-0309

Un'unica lente e uno “splitter” ottico, in grado di calcolare la distanza di un bersaglio 

Al fine di contenere l'ingombro del telemetro al di sotto di un limite accettabile in modo da consentirne il montaggio su un dispositivo di puntamento da imbracciare, si è pensato di semplificare il gruppo ottico del telemetro eliminando una delle due lenti. La lente rimanente viene utilizzata sia per l'emissione che per la ricezione degli impulsi laser; in più, sul percorso degli impulsi laser viene aggiunto un prisma ottico per deviare l'impulso emesso dallo stadio emettitore sulla lente e per indirizzare l'impulso ricevuto dalla lente stessa al dispositivo optoelettronico ricevitore.